Аккорды Nomadi - La' Dove Stanno Gli Dei

Добавлено: @romashka
Дата добавления: 07 Августа 2018г.
Рейтинг:
0.0
Просмотров: 37
Транспонировать - +
Intro: A-/E-/A-/E- x2

Am                      Em                  Am           Em
Chiudere gli occhi e tornare all'inizio del tempo,
Am          Em                     Am           Em
camminare ridendo sulle onde dell'oceano,
   G               Am                      Em
là dove stanno gli dei, là dove stanno gli dei
   G             Am
là dove stanno nascosti
  G           Am                 Em
i padroni del vento e dell'oscurità, (là dove stanno nascosti)
              Am                 Em
i padroni del vento e dell'oscurità.

Intro x1

Am         Em                      Am      Em
Una pagina vuota ed i pensieri più belli
Am                Em                   Am     Em
di un poeta ormai stanco di vecchie contrade,
Am            Em                Am
giocare fra i prati e far solchi nell'erba,
              Em                Am
giocare fra i prati e far solchi nell'erba,
             Em                Am
riempire gli occhi di verdi pianure,
             Em                Am
riempire gli occhi di verdi pianure,
                   Em           G         Am
là dove stanno gli dei, là dove stanno nascosti,
                   Em           G         Am
là dove stanno gli dei, là dove stanno nascosti,
              Em         G       Am    Em
i padroni del vento e dell'oscurità,

     F                    Am        G           Em
e fissar con gli occhi il sole per non vederci più
   G    Am            C          G            Em
ed ascoltare il vento forte per non sentirci più
    Am       F    G               Am
e sarà, sarà vero quello che sentirai...

Intro x2

Chiudere gli occhi e tornare all'inizio del mondo,
camminare piangendo sulle onde dell'oceano,
là dove stanno gli dei, là dove stanno gli dei,
là dove stanno nascosti
i padroni del vento e dell'oscurità, (là dove stanno nascosti)
i padroni del vento e dell'oscurità.

Intro x1

Una pagina vuota ed i pensieri più belli
di un poeta ormai stanco di vecchie contrade,
giocare fra i prati e far solchi nell'erba,
giocare fra i prati e far solchi nell'erba,
riempire gli occhi di verdi pianure,
riempire gli occhi di verdi pianure,
là dove stanno gli dei, là dove stanno nascosti,
là dove stanno gli dei, là dove stanno nascosti
i padroni del vento e dell'oscurità

e fissar con gli occhi il sole per non vederci più
ed ascoltare il vento forte per non sentirci più
e sarà, sarà vero quello che sentirai...

Intro x2 (stop)

A-/E-/A-/E-

   Am              Em      Am              Em
Là dove stanno gli dei, là dove stanno gli dei,
   Am              Em      A               Em
Là dove stanno gli dei, là dove stanno gli dei...

Intro x2
comments powered by Disqus
Наверх