Аккорды Nomadi - Salvador

Добавлено: @romashka
Дата добавления: 07 Августа 2018г.
Рейтинг:
0.0
Просмотров: 24
Транспонировать - +
C
Salvador era un uomo, vissuto da uomo
Sol           F   Sol          C
morto da uomo, con un fucile in mano.

Nelle caserme i generali, brindavano alla vittoria
      Sol                     F     Sol        C
con bicchieri colmi di sangue, di un popolo in catene.

            F
Da un cielo grigio di piombo
   Sol               C
piovevano lacrime di rame,
            F
il Cile piangeva disperato
Sol               C    F Sol C
la sua libertà perduta.


Mille madri desolate, piangevano figli scomparsi
        Sol                 F   Sol        C
l'amore aveva occhi sbarrati di una ragazza bruna.

Anche le colombe erano diventate falchi,
Sol               F Sol          C
gli alberi d'ulivo trasformati in croci.

            F
Da un cielo grigio di piombo
   Sol               C
piovevano lacrime di rame,
            F
il Cile piangeva disperato
Sol               C    F Sol C
la sua libertà perduta.


Ma un popolo non può morire,

non si uccidono idee
          Sol             F
sopra una tomba senza nome,
  Sol        C
nasceva la coscienza.

Mentre l'alba dalle Ande rischiara i cieli,
Sol                    F Sol        C
cerca il suo nuovo nido  una colomba bianca.
            F
Da un cielo grigio di piombo
   Sol               C
piovevano lacrime di rame,
            F
il Cile piangeva disperato
Sol               C
la sua libertà perduta.
            F
Il Cile piangeva disperato
Sol               C    F Sol C
la sua libertà perduta.

STRUM. F Sol C F Sol C

(sfumando)
comments powered by Disqus
Наверх